Background Color:
 
Background Pattern:
Reset




La cellulite | Prevenzione e cura
 Combattere la cellulite Cos’è la Cellulite?
La cellulite è un problema che colpisce soprattutto le donne nell'80/90% dei casi e che si manifesta maggiormente in determinate parti del corpo, quali gli arti inferiori e il bacino, e colpisce quindi essenzialmente le cosce, i glutei e i fianchi.
La cellulite è un problema prevalentemente femminile per due ragioni: le donne hanno una maggiore percentuale di tessuto adiposo rispetto agli uomini e, aspetto non secondario, è stato dimostrato che gli estrogeni provocano un aumento della permeabilità vascolare con conseguente incremento di ritenzione idrica.

Letteralmente “cellulite” significa “infiammazione della cellula”. La cellulite non è però un processo infiammatorio, ma piuttosto la conseguenza di un processo di degenerazione della microcircolazione dei tessuti adiposi. Per questo motivo, anche se sono diversi i termini con cui si descrive la cellulite, forse il più idoneo è quello di Pannicolopatia Edemato Fibro Sclerotica, abbreviato PEFS.

Come si manifesta la cellulite
La cellulite si manifesta, internamente come una alterazione del sistema circolatorio periferico e con una modifica del tessuto adiposo, ed esteriormente con la formazione di inestetismi della pelle.

Proprio a causa dell’elevata diffusione, la cellulite è stata per anni sottovalutata e considerata semplice problema di natura estetica.
Diverse sono le condizioni ed i fattori che ne favoriscono l’insorgenza e ne determinano il grado di espressione clinica tra cui :

 - fragilità delle pareti venose ( Spesso ereditaria )
 - scarsa massa muscolare
 -  difetti della postura
 - sedentarietà
 - fumo ed alcool
 - cattive abitudini alimentari
 - assunzione di farmaci estro-progestinici

Nella cellulite si assiste ad una degenerazione della microcircolazione del tessuto adiposo sottocutaneo (ipoderma) con conseguente alterazione delle sue normali funzioni metaboliche.

In condizioni ottimali del microcircolo, le cellule adipose dell’ipoderma fungono da riserva energetica per l’organismo: i grassi vengono utilizzati come “combustibile” (lipolisi) ogni qualvolta il bilancio calorico diminuisce.

In presenza di un’alterazione della microcircolazione sanguigna e/o linfatica, il processo di lipolisi risulta compromesso, con conseguente ritenzione di liquidi negli spazi extracellulari, accumuli localizzati di trigliceridi, acidi grassi e ristagno di sostanze tossiche e di scarto difficilmente smaltibili.

La persistenza di queste alterazioni comporta l’instaurarsi di un meccanismo degenerativo progressivo che può avere differenti manifestazioni cliniche che vanno da edema, infiammazione tissutale, ipotonia, ispessimento del tessuto connettivo, fino alla fibrosi e alla eventuale formazione di micronoduli e placche sclerotiche aderenti al tessuto muscolare sottostante.

I diversi tipi di cellulite

 - Cellulite iniziale
Si manifesta in eta' giovanile e si presenta prevalentemente su glutei, cosce e fianchi e si vede la "classica buccia d'arancia".

 - Cellulite avanzata
Da' un aspetto a onde ai tessuti epidermici e li fa apparire flaccidi al tatto e si notano edemi, varici, colore della pelle diverso e fragilita' capillare.

 - Cellulite molle
Denota una serie di noduli nella pelle rilassata. Le parti colpite si presentano flaccide come nella cellulite avanzata.

 - Cellulite dura
Si presenta con massa dura, poco mobile. Quasi aderente al tessuto sottostante. In questo caso le zone piu' colpite sono ginocchia, cosce e glutei.

 - Cellulite edematosa
I liquidi ristagnanti nei glutei,nel bacino e negli arti danno un aspetto gonfio e spugnoso all'epidermide (la cosidetta "buccia d'arancia").

 - Cellulite compatta
Si forma sugli strati cutanei piu' profondi che tende molto la pelle. E' tipica delle donne giovani che hanno una predisposizione ereditaria o che assumono la pillola.


Come si sviluppa la cellulite?

1° Fase (edematosa)
Legata a disordini del microcircolo, che diventa più sottile e più fragile, l’irrorazione sanguigna dei tessuti non è più ottimale , compare del gonfiore (edema) dovuto al ristagno di liquidi nel tessuto ed all’ accumulo di grasso e acqua nelle cellule. Si comincia ad avvertire un senso di pesantezza alle gambe. Attenzione: non è facile riconoscerla subito.

2° Fase (fibrosa)
Se non si interviene, il tessuto adiposo diviene più pastoso e duro, l'irrorazione sanguigna dei tessuti peggiora ulteriormente, crampi e formicolii sono sempre più frequenti.
Le cellule di grasso rimangono intrappolate nei tessuti circostanti e cominciano a formarsi dei noduli. Siamo al secondo stadio, e sull’epidermide compaiono i sintomi di una cattiva ossigenazione: la pelle appare spenta, si arrossa e assume il cosiddetto aspetto "a buccia d'arancia" , spesso sono visibili capillari dilatati , è sempre più difficile smaltire i grassi.

3° Fase (sclerotica)
Il flusso sanguigno e quello linfatico risultano assai rallentati, il tessuto connettivo e i noduli diventano sempre più grandi e dolenti al tatto. Aumenta e si fa più visibile il numero dei capillari dilatati, possono apparire ematomi dovuti alla fragilità capillare. La pelle è disomogenea , fredda e dura al tatto, con avvallamenti e macchine di colore; appare il tipico aspetto "a materasso", e anche una modesta pressione provoca dolore.

Nei casi più gravi si può arrivare addirittura alla quarta fase, con un peggioramento di tutti i sintomi e una grave insufficienza circolatoria.

Come si combatte la cellulite?

Combattere la cellulite si puo' attraverso dei piccoli sintetici consigli:
- bere molto acqua
- limitare l'uso del sale
- curare particolarmente la dieta
- evitare l'uso prolungato delle scarpe con i tacchi
- evitare gli alcolici
- fare un po' di attivita' fisica
Un ottimo modo per combattere la cellulite viene offerto anche da prodotti naturali quali i fanghi di origine marina e da creme specifiche anticellulite e riducenti.

Prodotti  Consigliati per combattere la cellulite


Crema anticellulite Essens
 Colostro, Olio di Argan e tanti altri principi attivi per combattere la cellulite, nella composizione della crema corpo Essens.
Vai alla scheda tecnica>>>>
Crema per il corpo nutriente e idratante al colostro
 La sinergia di  colostro, olio di argan , acido erucico, burro di karitè, vitamina E, acido pidolico e olivem danno vita alla straordinaria crema nutriente per il corpo Essens.
Vai alla scheda tecnica>>>>
Gel doccia al colostro Essens
 Quando la doccia diventa un momento di piacere, nel pieno rispetto della tua pelle e dell'ambiente.
Vai alla scheda tecnica>>>>

Scopri il Network Marketing

Scopri un metodo innovativo di concepire la  Formazione .

Tutte le lezioni di Network Marketing e Crescita personale che troverai in questo Corso Gratuito, saranno collegate ad Aforismi, Citazioni e frasi Celebri, Racconti e storie, Proverbi e Metafore, Brani tratti da film e Video di Formazione attinenti ad ogni singolo argomento!

Questo nuovo metodo unito all'incredibile incredibile patrimonio di informazioni aumenterà a dismisura la capacità di apprendimento.

Accedi al Corso gratis! >>>>

Vuoi guadagnare?
Entra a far parte subito del Club Essens in qualità di distributore, senza i costi iniziali richiesti normalmente dalle aziende di Network Marketing!


Prenota il tuo posto in sala per il prossimo webinar Essens.

Formazione e informazioni sui prodotti Essens a cura di un Naturopata e l'opportunità di guadagno, presentata da un Leader del Network marketing.

Riceverai nella tua email il link per l'accesso in sala il giorno, la data e l'ora in cui si terrà questo evento imperdibile!

Registrati >>>>

Scopri chi è Essens

Essens è una delle aziende di Network Marketing più affidabili d`Europa nel settore bellezza, salute e benessere.

SEGUICI SU FACEBOOK !