Background Color:
 
Background Pattern:
Reset




Cosa sono le classi dei profumi
CLASSI DEI PROFUMI

Quali sono le differenze tra i Profumi?
Come riconoscere i vari tipi di Profumi in base alla classe di appartenenza.

I Profumi non sono tutti uguali e possono essere distinti in sette grandi categorie.
Quali sono le classi principali dei profumi?
PROFUMI AGRUMATI Profumi agrumati
profumi agrumati, fanno capo alla classe olfattiva Agrumata ,i cui oli delle essenze sono estratti da bucce di agrumi attraverso particolari tecniche di lavorazione.
Non si usa quindi il succo degli agrumi come tanti pensano.
Gli agrumi solitamente impiegati sono arancia dolce, arancia amara, bergamotto, cedro, lime, limone, mandarino, pompelmo giallo, pompelmo rosa.
Le fragranze ottenute sono introdotte nella composizione del bouquet del profumo, spesso grazie a un mix con essenze a base di fiori d’arancio che regalano note dolci ed evanescenti.
pROFUMI AMBRATI
Profumi ambrati (orientali)
 profumi ambrati fanno capo alla classe olfattiva Ambrata (Orientale), i cui oli delle essenze sono estratti fondamentalmente dall'ambra grigia.
Simile alla cera e di consistenza appiccicosa, non conoscendone le origini fu denominata 'oro nero'.
Tutt'oggi l'ambra grigia è molto utilizzata in profumeria, sia come fissativo dei profumi sia come elemento determinante per i bouquet orientali.
Poiché sarebbe impossibile reperire una grande quantità di ambra grigia in natura, si riproduce in laboratorio oppure è sostituita dalla spremitura dei semi di ambretta, una pianta il cui profumo è molto affine a quello che fu l'oro nero dei mari.
L'ambra grigia ha un odore che somiglia a quello dei balsami, dei legni e delle resine con aggiunta di note animali.
Questo mix lo rende anche simile all'odore prodotto dalle ghiandole posizionate nelle zone erogene. La classe ambrata è definita anche orientale.
I profumi orientali, molto amati da donne e uomini, sono considerati particolarmente sensuali.
Ora potete capire perché...
pROFUMI CIPRIATI
Profumi Cipriati
Le essenze chypre giocano su percezioni di elementi pesanti e particolarmente persistenti tratti di solito da muschio di quercia, cisto-labdanum, patchouli e bergamotto. Ne risultano profumi altamente caratterizzati e inconfondibili.
I profumi cipriati femminili sono variati da fragranze aldeidico-muschiate, di alga marina, legni, fiori, spezie, cuoio e fragranze di tipo animale (ambra, civetta e musk), mentre i cipriati maschili hanno aggiunto essenze di conifere, cuoio, spezie e note animali.
PROFUMI CUOIATI Profumi cuoiati
Iprofumi cuoiatifanno capo alla classe olfattiva Cuoiata, i cui oli delle essenze sono estratti da elementi affini al cuoio per sensazione percettiva come pelli, legni, erbe aromatiche, tabacco, odore di affumicato.
A volte sono associati estratti feromonali del castoro e dello zibetto per aggiungere una nota selvaggia e fortemente sensuale.
PROFUMI FLOREALI PROFUMI FIORITI Profumi floreali ( fioriti)
profumi floreali fanno capo alla classe olfattiva Floreale, i cui oli delle essenze sono estratti da fiori. Come è noto, esistono tantissimi tipi di fiori, ognuno con un carattere peculiare.
Si può dire che quasi tutti i profumi in commercio hanno una base floreale.
Mentre alcuni petali di fiori risultano essere più dolci dopo la distillazione, cosa che conferisce al profumo un'aria romantica, altri fiori riescono a dare una molteplicità di sensazioni.

PROFUMI FOUGERE
Profumi fougère
profumi fougèrefanno capo alla classe olfattiva Fougère, che non deve essere confusa con la felce (in francese fougère significa 'felce').
Gli oli delle essenze sono estratti da lavanda, bergamotto, legni, muschio di quercia, geranio, fava Tonka, angelica, pepe, cardamomo, ginepro e altri elementi.
Le fragranze fougère si ritrovano con frequenza nella profumeria maschile mentre sembra non essercene traccia tra i profumi da donna.

profumi legnosi
Profumi legnosi
profumi legnosi per eccellenza sono quello del pino, le cui resine persistenti evocano il classico odore di foresta.
Le note olfattive dei pini sono estratte dal legno di tronco e rami e dalle foglie.
In particolare, dal tronco si estraggono oli molto densi il cui profumo resiste al tempo, le foglie invece sono balsamiche e rendono possibile la dilatazione del respiro (come sapete, tanti prodotti medicinali ed erboristici per le vie respiratorie sono a base di pino oltre che di mentolo).
Naturalmente in profumeria vengono utilizzati anche i legni dei tronchi di altri alberi.
La caratteristica comune al legno, di qualsiasi tipo sia, è di infondere calore e intimità.
SEGUICI SU FACEBOOK !
Scopri il Network Marketing

Scopri un metodo innovativo di concepire la  Formazione .

Tutte le lezioni di Network Marketing e Crescita personale che troverai in questo Corso Gratuito, saranno collegate ad Aforismi, Citazioni e frasi Celebri, Racconti e storie, Proverbi e Metafore, Brani tratti da film e Video di Formazione attinenti ad ogni singolo argomento!

Questo nuovo metodo unito all'incredibile incredibile patrimonio di informazioni aumenterà a dismisura la capacità di apprendimento.

Accedi al Corso gratis! >>>>

Vuoi guadagnare?
Entra a far parte subito del Club Essens in qualità di distributore, senza i costi iniziali richiesti normalmente dalle aziende di Network Marketing!


Prenota il tuo posto in sala per il prossimo webinar Essens.

Formazione e informazioni sui prodotti Essens a cura di un Naturopata e l'opportunità di guadagno, presentata da un Leader del Network marketing.

Riceverai nella tua email il link per l'accesso in sala il giorno, la data e l'ora in cui si terrà questo evento imperdibile!

Registrati >>>>

Scopri chi è Essens

Essens è una delle aziende di Network Marketing più affidabili d`Europa nel settore bellezza, salute e benessere.