Background Color:
 
Background Pattern:
Reset

Tutto quello che devi sapere sul rossetto ed i segreti per una corretta applicazione.

Cos'è il rossetto e a cosa serve
a cosa serve il rossetto Parliamo del rossetto
Il rossetto è indubbiamente il simbolo indiscusso di femminilità e sensualità.
Col rossetto, lelabbra acquistano subito un aspetto morbido e definito, caratterizzando l’intero trucco.

Un pò di storia
Il primo rossetto risale nientemeno che all’epoca dei Sumeri,2800 a.C. A Ur, nella tomba di una certa principessa Shub-ad, è stata trovata una scatolina d’oro contenente una pasta composta di polvere rossa, olio di sesamo ed essenza di rosa, con tanto di pennellino applicatore. Il primo stick da labbra è entrato in commercio nel 1910. Era piuttosto spartana, con la pasta inserita in un cilindro di cartone, azionata da un meccanismo a stantuffo.
Il passare degli anni ha confermato però, che l'evoluzione ed il successo del rossetto è praticamente inarrestabile!
Le tonalità più intense del rossetto compaiono nel cinema degli anni 50 e 60’, con colorazioni basate sul "rosso fuoco".
 Negli anni ’70 fa la sua apparizione il lipgloss o lucidalabbra, rossetto lucido trasparente utilizzato all'inizio dalla donne più giovani.

Il rossetto ai giorni nostri 
A cosa serve il rossetto?
Grazie a dei pigmenti consente di modificare il colore e persino, con l'ausilio della matita, di riequilibrare la forma e la grandezza delle labbra. In commercio esistono tre tipi di rossetto, classificati in base alla modalità di colorazione delle labbra: il lipstick, il lucidalabbra o lipgloss, e il rossetto opaco.

Il tipo di rossetto più conosciuto e utilizzato è sicuramente il lipstick, mentre il lucidalabbra si presenta in forma fluida e si applica sulle labbra tramite un pennellino.
IL rossetto viene spesso utilizzato anche al fine di  far apparire le labbra più carnose e più rosse di quello che sono in realtà.

Ecco perchè Il rossetto opaco è poco diffuso e si usa principalmente per far apparire più piccole le labbra troppo grandi. 
Come scegliere il rossetto
Come scegliere il colore del rossetto Come scegliere il rossetto in base all'incarnato del viso e al colore dei capelli
La scelta del colore del rossetto è particolarmente importante e non sempre facile, vista la vastissima gamma di tonalità disponibili.
La regola generale è che il make-up delle labbra deve essere necessariamente in armonia con il colore di incarnato del viso e con quello dei capelli.

Il consiglio di base è quello che il rossetto deve avere una tonalità simile a quella naturale delle labbra, o al limite leggermente più scuro.
Al momento della scelta si può applicare il rossetto solo su un labbro, lasciando l'altro naturale.
Se tra la parte truccata e quella naturale non si è creato un eccessivo contrasto, ma semplicemente un effetto più intenso e luminoso quasi sicuramente stai facendo la scelta giusta.

Scelta del rossetto in base al colore di pelle del viso.
Rossetto per pelle chiara Pelle chiara o pallida
Per questo tipo di pelle, che magari ha tendenza ad arrossarsi o presenta problemi di couperose può andar bene una tonalità chiara di marrone, rosa o pesca,aranciooppure beige.
Il rosso lo puoi usare quando ti interessa mettere particolarmente in evidenza le labbra, ma deve essere comunque un rosso di tonalità chiara.

Rossetto per pelle media Pelle Media

E' un colore di pelle tipico delle donne occidentali e si posiziona a metà strada tra le pelli chiare e le pelli scure.

Può tuttavia essere abbastanza fragile a maggior ragione se, durante l'estate si abbronza con molta difficoltà.

Le tonalità di rossetto indicate vanno dal pesca all'albicocca, il rosa medio e il rosso.
Rossetto per pelle olivastra Pelle olivastra

E' un colore di pelle tipico delle donne mediterranee.

La sua base è leggermente scura e tende ad abbronzarsi velocemente.

I colori consigliati in questo caso sono le tonalità scure di rosa, rosso e arancione o, al limite anche lampone
Rossetto per pelle scura Pelle scura
E' una caratteristica che, sia pure in diverse tonalità, troviamo nelle donne di colore.
I colori più adatti in questo caso variano dal beige dorato, fucsia o marrone scuro

Scelta del rossetto in base al colore dei capelli.
La regola base è che più i capelli sono scuri più si può scurire il tono del rossetto al contrario con capelli di tonalità chiara è meglio preferire rossetti dai colori leggeri e di tonalità pastello.

Per le donne dai capelli neri o castani è preferibile l'utilizzo delle tonalità del rosso puro e del rosso mattone.
Per le donne bionde o tendenti al biondo sono consigliati i colori tendenti al rosa o al corallo e, in ogni caso tutte le tonalità chiare 

Le donne dai capelli rossi potranno usare il principalmente il rosso classico ed anche tonalità mattone e arancio scuro.
Da evitare assolutamente le tonalità violacee

Scelta del rossetto in base alla forma dell bocca
Se la forma della bocca è piccola sono preferibili rossetti dai colori chiari, un colore troppo scuro ha  infatti la caratteristica di accentuare la sottigliezza delle labbra.
Alle ragazze con una bocca carnosa si consiglia di scegliere nuance di rossetto scure come il bordeaux o il prugna, che conferiscono alle labbra la giusta forma e una minore evidenza.
Come applicare il rossetto
come mettere il rossetto Tecniche di applicazione del rossetto
Dopo aver visto come scegliere il rossetto è arrivato il momento di applicarlo nel miglior modo possibile. La corretta applicazione è indispensabile per ottenere un make up dall'effetto seducente.
Anche se all'inizio può sembrare complicato, con i giusti consigli ed un pò di pratica si sarà in grado di effettuare questa operazione in modo praticamente automatico.
Preparazione delle labbra.
Se si presentano delle pellicine si può utilizzare uno scrub delicato per levigarle.
Se questa operazione non è necessaria si può passare direttamente alla seconda fase che è quella dell'idratazione.

Dopo aver steso un velo di crema idratante sulle labbra perfettamente asciutte e tamponato dopo qualche minuto con una velina eventuali eccedenze di prodotto, è possibile passare all'applicazione del rossetto.

 Meglio ancora della crema idratante il lipstick Umica all'olio di argan 

Un leggero strato di fondotinta applicato preventivamente aiuterà ad ottenere un effetto " a lunga durata".

Uso della matita
E' importante usare sempre una matita dello stesso colore del rossetto o, al limite leggermente più scura. Se non si desidera evidenziare il colore del rossetto si può  utilizzare una matita color carne.
Prima di applicarla, la matita deve essere temperata e  ben appuntita per ottenere un tratto fine e deciso. 
Si inizia col disegnare una riga sottilissima, partendo dal centro del labbro superiore, per poi passare alla parte inferiore.
In caso di difficoltà invece che una linea continua, si possono tracciare una serie di segmenti lungo
il contorno labbra.

Alla fine la matita và sfumata verso l’interno con un pennellino apposito a lingua di gatto.

Applicare il rossetto
Anche questa operazione è ovviamente importante.
Per rendere più uniforme il risultato finale e ottenere una migliore aderenza del rossetto, anzichè usare lo stick direttamente sulle labbra è senz'altro preferibile prelevarne e stendere una piccola quantità con un pennellino morbido badando bene a non debordare dai contorni fatti con la matita.

Labbra troppo sottili
Tratteggiare una linea di matita beige  senza andare troppo all’esterno: questo accorgimento consente di uscire lievemente dal confine naturale della bocca. Sfumare il tratto verso l’interno delle labbra.
Disegnare una forma arrotondata, ma soltanto in altezza, senza modificare la posizione degli angoli esterni delle labbra. Riempire con la matita tutta la superficie delle labbra e sfumare bene con un pennellino. applicare alla fine  il rossetto scegliendo una tonalità piuttosto chiara

Labbra carnose

Non necessitano di essere messe in risalto ma, al limite di essere minimizzate.Per fare questo usate una matita e il fondotinta dello stesso colore della pelle. Tracciate un contorno più stretto con la matita e coprite l’esterno con il fondotinta.  

Consigli utili in caso di errori nella'applicazione del rossetto
Sbavatura rossetto Come rimediare agli errori di applicazione del rossetto
.I tanti impegni quotidiani e la mancanza di tempo possono a volte far commettere errori nell'applicazione del rossetto.
Quello più comune determina la cosidetta "sbavatura"

Il tentativo di porre rimedio a questo inconveniente spesso sortisce come unico esito quello di peggiorare la situazione.

Cominciamo quindi dalle cose  "da non fare" quando: 

 -  Ci si trova davanti ad una sbavatura evidente

 Non cercare di correggere il difetto con l'acqua.
Il rossetto è idrorepellente, per cui, strofinare le labbra con cotone o fazzoletto di carta imbevuto di acqua, avrebbe come risultato quello di accentuare ancora di più il problema.
Molto meglio eliminare la sbavatura con un pezzetto di cotone idrofilo imbevuto di latte detergente.

Se ci si trova nell'impossibilità di compiere questa operazione, si può rimediare rimuovendo il più possibile l'eccesso di rossetto con una salvietta di carta e utilizzando un lucidalabbra.

 - Il rossetto è finito tra i denti.
Se si presenta questo problema, quasi sicuramente si è applicato il rossetto nella parte più interna delle labbra, facendolo inevitabilmente entrare in contatto coi denti.

Si può rimuovere l'eccesso di rossetto utilizzando il dito indice piegato a forma di uncino. 

Dopo aver visto come rimediare in caso di sbavatura  un altra esigenza piuttosto comune è quella di attenuare un colore di rossetto troppo evidente o scuro.
In questo caso è sufficiente applicare sopra il rossetto un un gloss molto chiaro o trasparente.
SEGUICI SU FACEBOOK !
Scopri il Network Marketing

Scopri un metodo innovativo di concepire la  Formazione .

Tutte le lezioni di Network Marketing e Crescita personale che troverai in questo Corso Gratuito, saranno collegate ad Aforismi, Citazioni e frasi Celebri, Racconti e storie, Proverbi e Metafore, Brani tratti da film e Video di Formazione attinenti ad ogni singolo argomento!

Questo nuovo metodo unito all'incredibile incredibile patrimonio di informazioni aumenterà a dismisura la capacità di apprendimento.

Accedi al Corso gratis! >>>>